DuomoMilanoMilano città metropolitana

Concerto Love MI 2022. Quasi 20mila persone in piazza Duomo

E’ stato un vero grande successo. Quasi 20mila persone hanno partecipato al concerto di beneficenza Love MI 2022, ieri sera in piazza Duomo. La piazza era piena sin dalle 17, ma per prendere posto la gente è arrivata nella piazza sin dalle 9:30 del mattino.

Pubblicità

la scala Rho b&b

A garantire la loro sicurezza, e la possibilità di immediato soccorso, c’erano contingenti e soprattutto della Polizia di Stato della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della polizia locale di Milano, oltre che il personale dedicato dal 118.
Durante l’evento, 190 persone si sono rivolte ai soccorritori della AAT 118. Fra queste solo quattro hanno avuto necessità di essere portata al pronto soccorso degli ospedali cittadini, tra in codice verde e 1 in codice giallo. Nella maggior parte dei casi si è trattato di malori.

Pubblicità

Love Mi e serenità

Anche il bilancio della Polizia di Stato si può dire positivo. Solo 6, tra le oltre 200 persone che i poliziotti hanno controllato, sono state accompagnate in questura. Una di queste è accusata di atti osceni in presenza di Minori e un’altra per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Un venditore ambulante è stato multato per aver venduto bevande in bottiglia di vetro all’interno delle transenne, cosa che era vietata da una ordinanza specifica emessa dal sindaco per l’occasione. Infatti, meno vetro è presente in questi eventi meno possibilità ci sono che sia usato come arma durante liti e risse.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.