Poliziotti. Un lieto fine per un’azione di solidarietà

È successo domenica 24 aprile, al mattino, ma lo si è saputo solo oggi. Durante un servizio di pattugliamento, una volante della Polizia di Stato, appartenente alla sottosezione di San Donato, si è fermata all’ area servizio Brianza sull’autostrada A4 per il consueto giro di ispezione del perimetro,

Pubblicità

Nel parcheggio destinato alle auto hanno i poliziotti hanno notato Due automobili con targa straniera icona bordo delle persone. C’erano tre bambini fra i 3 e i 5 anni, un uomo e una donna. Si capisce subito che hanno affrontato un lungo viaggio e che sono stanchissimi e spaventati dalle divise. Non parlano italiano.

Pubblicità

Culture digitali

I poliziotti indagano un po’ meglio e, nonostante le difficoltà linguistiche, riescono a capire che i cinque fanno parte dello stesso nucleo familiare, che sono ucraini e che la loro destinazione è Cuneo. Non manca molto ma i bambini sono troppo stanchi e affamati. Sono rimasti senza soldi e senza cibo.

I due poliziotti li portano tutti e 5 dell’area di ristorazione e offrono loro il pranzo. Una volta rimessisi in forze i bambini sembrano meno spaventati dalle divise. Tanti i ringraziamenti. Poi i 5 hanno ripreso il loro viaggio per raggiungere i parenti che li ospiteranno in questo periodo terribile.

Pubblicità

Commenta qui