25 Aprile. Torna l’ Insubria Festival e san Marco

Il 25 aprile nell’alto Milanese la tradizione da quasi vent’anni è segnata dalla celebrazione dell’ Insubria Festival e della festa di San Marco, patrono di Marcallo con Casone, oltre che del Veneto. Negli ultimi due anni, a causa della pandemia la festa patronale di Marcallo con Casone, e l’ Insubria Festival nel parco di Villa Ghiotti, sono stati solo virtuali. Il 2022 è l’anno del ritorno.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Non è il ritorno degli anni d’oro dell’ Insubria festival, quando durava mediamente una settimana, costellata di concerti e musica, legando San Marco con la festa del Calendimaggio, ma è il primo vero ritorno di uno dei più amati appuntamenti musicali e culturali dell’ alta provincia di Milano.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Tra il parco di Villa Ghiotti, la sala Cattaneo, e le vie del centro di Marcallo con Casone a partire dalle 8 del mattino, quando vi sarà l’apertura dei mercatini e degli stand gastronomici fino alla sera alle 23, con l’accensione dei sacri fuochi di Beltane, il 25 aprile sarà festa.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Insubria festival: ecco il programma

  • Ore 8: apertura dei mercatini degli stand gastronomici
  • Ore 10, parco di Villa Ghiotti: apertura del campo storico con l’ area di tiro con l’arco, i laboratori di pittura facciale, quelli di Tessitura e altri esempi di vita del periodo storico in cui Insubria vivevano i celti.
  • Ore 11, sala Cattaneo: conferenza sul libro ” Robert L. Stevenson, l’ultimo Bardo di Scozia” con l’intervento dell’autore Paolo Gulisano.
  • Ore 14:30, parco di Villa Gotti: inizio della battaglia dei bambini.
  • Ore 14:30, Sara Cattaneo: conferenza ” Gli alberi sacri e il calendario celtico di Bernate Ticino”
  • Ore 15:30 sala Cattaneo: conferenza “Dalle palafitte a Gianfranco mi. lo speciale numero 100 della rivista Terra Insubre. Intervengono Barbara Cemensoni e Giuseppe Reguzzoni
  • Ore 16:30, tensostruttura del parco di Villa Ghiotti: workshop di danza con l’accademia di danze irlandesi Gens d’ys.
  • Ore 18, tensostruttura delparco di Villa Ghiotti: concerto di Enrico Gerli and the folk Friends
  • Ore 20:30, tensostruttura del parco di Villa Ghiotti: spettacolo di danze irlandesi dei Gens d’ys
  • Ore 21:30, Teso struttura del parco di Villa Gotti: concerto di musica celtica Bards From Yesterday
  • Ore 23, parco di Villa Ghiotti: accensione dei sacri fuochi di beltane

Per tutta la giornata della festa del festival saranno presenti mercatini a tema Food Truck e birra, la rievocazione storica del campo storico sarà a cura dei gruppi di rievocazione Teuta Briva, Teuta Vertamocori e Kaitorikes.

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.