CorbettaMilano città metropolitana

Visita alle ville nel ritorno della normalità. Corbetta

Torna il prossimo 1°Maggio la consueta visita alle ville storiche organizzata dalla Pro loco di Corbetta, con Unpli (Unione Nazionale Pro loco Italiane) e con il patrocinio del comune di Corbetta. Nonostante si assicura la piena applicazione della normativa anti Covid, tutte le ville apriranno le porte ai visitatori, comprese le chiese. Resta esclusa dalla lista villa Maggi per lavori in corso e il Castelletto.

Pubblicità

Per quanto riguarda le chiese, queste saranno precluse alle visite durante le funzioni, così come per le ore di normale chiusura (tra le 12/12.30 circa fino alle 15/15.30). Resterà invece sempre aperto il museo del santuario della Madonna dei miracoli con le stanze che ospitarono San Carlo Borromeo.

Pubblicità

La prenotazione è obbligatoria: CORBETTA.PROLOCO@GMAIL.COM oppure telefonare anche per informazioni ai numeri 348.2658849 e 347.0035455. L’orario delle visite guidate da ciceroni professionali saranno: 10-12; 14-18 con biglietto unico di 6 euro. Proprio a causa della pandemia si è preferito non coinvolgere i ragazzi delle scuole ma tuttavia affidarsi a persone (per età e mestiere) più “navigate” e preparate.

Pubblicità

Anche quest’anno ci sarà il punto di riferimento per i visitatori in villa Pagani (piazza XXV Aprile).

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.