ComoCronaca Lombardia

Cade a Lecco un Caccia italiano in addestramento

Tragedia questa mattina poco prima di mezzogiorno sul monte Legnone, in provincia di Como ma in una zona che si trova fra le province di Lecco Como Sondrio e Bergamo. Un caccia italiano della Marina Militare è caduto durante un volo di addestramento. I due piloti si sono lanciati. Uno pare sia morto, mentre il secondo è stato individuato ancora in vita su uno sperone roccioso e sta per essere recuperato dalle squadre degli elicotteri di Areu.

Pubblicità

Sono molti gli elicotteri del 118 e dei vigili del fuoco che questa mattina erano in volo alla ricerca dei due piloti, dopo che il cacia è stato visto schiantarsi contro la montagna, alta 2 600 metri. L’incidente è stato seguito in diretta su flightradar24. Essendo una missione di addestramento il trasponder era acceso.

Pubblicità

  • caccia. Cade a Lecco un Caccia italiano in addestramento - 16/03/2022
  • caccia. Cade a Lecco un Caccia italiano in addestramento - 16/03/2022
  • caccia. Cade a Lecco un Caccia italiano in addestramento - 16/03/2022
  • caccia. Cade a Lecco un Caccia italiano in addestramento - 16/03/2022

Non si sa ancora cosa sia successo in realtà, perchè il trasponder dell’aereo segnava un’altitudine di più di 7mila metri, al momento dell’impatto, mentre la montagna è alta 2.600 metri. Si pensa quindi che l’aereo sia precipitato velocemente. Seguiremo la vicenda anceh se non sappiamo se, essendo un aereo militare, le indagini sull’incidente saranno seguite da Enac.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.