Paderno DugnanoMilano città metropolitana

Il video delle rapine di Paderno Dugnano e Cologno Monzese

I Carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni lo hanno preso a Bergamo. Lui è un italiano 42enne, pregiudicato per furto, ed è sospettato di essere l’autore di almeno due rapine, una Ovi Russia avvenuta a Paderno Dugnano e un’altra Cologno Monzese il 14 e il 18 ottobre del 2021, ai danni di due supermercati. Il gip del tribunale ordinario di Monza ha accolto la richiesta della procura e ha emesso un provvedimento per applicare la custodia cautelare in carcere.

Pubblicità

Ecco cosa è successo (il video)

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri della tenenza di Paderno Dugnano che hanno visionato sia le immagini degli impianti di videosorveglianza degli esercizi commerciali colpiti dalle rapine sia quelli che si trovano sulle strade nelle immediate vicinanze. In questo modo hanno potuto riconoscere dal viso il rapinatore. I carabinieri hanno anche utilizzato le immagini delle telecamere dei varchi stradali dei numerosi paesi che, leggendo e registrando la targa delle auto, hanno permesso di ricostruire la fuga e i movimenti dell’uomo e dell’auto che stava utilizzando.

Pubblicità

Sono così arrivati a Bergamo, casa dell’uomo, dove il 10 marzo lo hanno arrestato. Ora che sono state effettuate tutte le formalità l’uomo è stato portato alla casa carceraria circondariale di Bergamo dove rimarrà a disposizione delle autorità giudiziaria e probabilmente fino al processo.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.