Colpito il deposito carburanti nella zona di Kiev

A mezzanotte circa è arrivata la notizia che un missile russo ha colpito un deposito dei carburanti a circa una 20ina di chilometri di Kiev. Per fare un riferimento più vicino a noi è come se un missile avesse colpito i depositi della sarpom o quello di Trecate, rispetto a MIlano. Non ci sono molte altre notizie su questo disastro a parte i video che stanno girando sui social media e che sono postati dai cittadini di Kiev.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

impara a cambiare

Per dare un suggerimento ai pagatissimi giornalisti del Tg2 e nel contempo fornire la fonte della notizia, le chat di telegram, scegliendo quelle giuste, pubblicano molte immagini di questa guerra. il mio lavoro di questi gironi è quello di vagliarle e scegliere quelle che che sono relamente legate alla notizia che intendiamo pubblicare.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

deposito di carburanti nella zona di Kiev, secondo gli utenti ucraini di Ucraina online

A Kharkiv é invece esploso, sempre questa notte il metanodotto del gas e le ultime notizie parlano anche in questo caso di guerriglia urbana fra la gente del posto e i militari russi. Inutile fare oggi la conta delle vittime. Sono tante, non può essere diversamente. Quelle russe sono tutti militari, gente che ha fatto una scelta di vita e che tiene conto che probabilmente non morirà di vecchiaia, quelle ucraine sono quasi tutti civili, persone che hanno dovuto improvvisarsi soldati., ma che fino a poche ore fa erano impiegati, operai e commercianti.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Bed & breakfast La Scala a Rho

Al di là dalla poca cronaca che posso fare da qua, secondo me i russi di Putin non hanno dimostrato un gran senso il senso dell’onore e di fronte alle armi e al dover difendere casa propria, torti subiti e le ragioni rivendicate passano completamente in secondo piano.

Ilaria Maria Preti

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.