UncategorizedCorbettaMilano città metropolitana

“Corbetta missionaria onlus” con Cif, pro missioni e bisognosi del territorio. I progetti

Un regalo di Natale utile, bello e che ha un doppio valore. Non solo, infatti, allieterà il destinatario, ma contribuirà a dare una vita migliore a tanti bambini. Nel fine settimana, “Corbetta missionaria onlus” con la parrocchia di San Vittore martire e il C.I.F (Centro Italiano Femminile), ha dato vita al “Mercatino dell’artigianato” in sala “Don Sacchi”. Il ricavato è andato a favore della Casa d’accoglienza in Romania gestita dalle suore Benedettine, che ospitano bambini e ragazzi bisognosi di cure. Il denaro raccolto servirà anche alla costruzione di un pozzo in Kenya, nel villaggio di Alara, presso la chiesa cattolica St Matthias Mulumba della parrocchia di Rakwaro Mission Rongo.

Pubblicità

La casa d’accoglienza si prende cura dei bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni che hanno bisogno di cure mediche. I fondi serviranno oltretutto per migliorare i pranzi dei bambini delle scuole materne e andranno a sostegno delle missioni gestite dalle suore di carità d’Ivrea in Kenya e in Tanzania. Si darà una mano anche alla comunità parrocchiale di Rakwaro e alla popolazione locale indigente. Nel bisogno, “Corbetta missionaria onlus” è presente anche per i corbettesi e per chi, nel territorio, si trova in difficoltà.

Pubblicità

Per sostenere la onlus, è possibile effettuare un bonifico bancario di qualsiasi importo (Iban IT44 H 03069 09606 1000 000 63200) e con la seguente causale: offerta liberale (fiscalmente detraibile)

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.