Ladri rumorosi arrestati da carabinieri silenziosi. A Boffalora sopra Ticino

Due uomini, di 30 e 31 anni, la scorsa notte hanno forzato la serratura delle entrata posteriore di un bar in via Roma a Boffalora Sopra Ticino e sono entrati, appropriandosi di 1300 euro che si trovavano nelle slot machine.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Durante il colpo però, nello scardinare le slot machine, sono stati piuttosto rumorosi e hanno svegliato gli abitanti della zona che, molto silenziosamente, hanno chiamato il 112. Sul posto, altrettanto silenziosamente, sono arrivate due automobili dei Carabinieri delle stazioni di Corbetta e di Bareggio che hanno sorpreso i ladri in flagranza mentre stavano, con gli arnesi da scasso, tentando di prelevare soldi da una macchina cambiamonete.

Pubblicità

Gli uomini sono stati arrestati, e hanno trascorso il resto della nottata nel comando dai carabinieri. L’arresto è stato convalidato questa mattina e il giudice ha disposto che i due uomini, condannati per direttissima, resteranno al momento, agli arresti domiciliari.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui