Mac MahonMagazineMilanoMilano città metropolitanaZampe di velluto

Scoiattoli dappertutto, anche a Milano Mac Mahon

Milano, via Mac Mahon. Fino a qualche anno fa sarebbe stato considerato miracoloso trovare un animale selvatico in città. Oggi però gli scoiattoli grigi hanno conquistato spazi anche in città e non solo nei boschi e nei giardini del Comuni della periferia, diventando quasi un animale comune. Gli scoiattoli rossi, quelli europei, non avevano mai osato tanto. Limitano ancora la loro presenza ai boschi più isolati e meno antropizzati e sono davvero difficili da vedere, tanto sono timidi. Al massimo, li si trovava allo zoo di Porta Venezia, quando esisteva.

Pubblicità

Gli scoiattoli grigi, invece, non sono timidi. Vanno dove gli pare e hanno un buon rapporto con l’uomo, accettano il cibo ed sono quasi casalinghi. Si avvicinano facilmente e, con la loro presenza, concedono a chi vive fra asfalto e palazzoni l’illusione di avvicinarsi alla natura selvaggia.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Bene, eccolo qua! Lo scoiattolo grigio ha conquistato i viali alberati di via Mac Mahon. E’ primavera e ora si fa vedere mentre osserva il suo nuovo mondo dalle foglie e i rami. Presto correrà sui marciapiedi, e gli anziani seduti sulle panchine dei giardini potranno osservarli mentre litigano per le briciole di pane con i piccioni. L’aspetto di Milano, con gli scoiattoli, cambierà. Speriamo che i piccoli e simpatici roditori non rosicchino i fili elettrici del tram o quelli delle luci elettriche.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.