AbbiategrassoMilano città metropolitana

Assembramenti e fughe dal retro ad Abbiategrasso. Chiude un pub

Abbiategrasso. Le regole anti covid sugli assembramenti ci sono ancora, anche se siamo in zona gialla, e c’è chi apre lo stesso il bar o il ristorante sfidando una legge illogica, ma sfidare la legge non significa sfidare il buon senso e la parte delle leggi che si sanno necessarie per evitare i contagi. Eppure ieri l’assembramento davanti ad un bar aperto oltre l’orario di chiusura era così corposo da far decidere qualcuno a fare una segnalazione ai carabinieri. E’ c’è stata persino una fuga di avventori con l’utilizzo dell’uscita sul retro.

Annunci

“112? Buonasera, ci sono assembramenti al bar”

Dopo una chiamata, i carabinieri della Stazione locale sono intervenuti alle 18.20 dell’11 febbraio in un pub di via Gaetano Negri, ad Abbiategrasso. Hanno quindi accertato che il bar era ancora aperto nonostante fosse passato l’orario consentito. All’interno c’erano ancora due clienti che hanno tentato di eludere il controllo dei carabinieri uscendo dalla porta di servizio della cucina.

Annunci

cambiamenti. Social journalism

Apertura fuori orario e assembramento sono costati parecchio al titolare, un 41enne di Abbiategrasso. Ha ricevuto la sanzione amministrativa ed è stata disposta la pratica per la chiusura provvisoria del locale per 5 giorni.

Annunci

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.