Quarto OggiaroMilanoMilano città metropolitana

Omicidio lombardo a Quarto Oggiaro, per problemi di condominio

Milano. In una delle famigerate vie di Quarto Oggiaro, Via Trilussa, tristemente famosa ormai dagli anni ’70, questa notte si è consumato un omicidio inconsueto per il quartiere. Un lombardo ha ucciso un altro lombardo. (foto di repertorio)

Pubblicità

Intorno alle 2,20, Tommaso Libero Riva, 46 anni, è salito al piano di sopra, dove abitano Giuseppe Alfredo Villa, 68 anni, e la moglie., Al culmine di una lite furiosa, il Riva ha accoltellato il Villa con un coltello da cucina. Lo ha colpito profondamente al braccio causandogli un’emorragia massiva da ferita profonda. Il Villa ha avuto un arresto cardiocircolatorio. Sul posto sono intervenute le ambulanze e i soccorritori che hanno tentato di rianimare il Villa, che era in arresto cardiaco, mentre lo portavano al Pronto Soccorso dell’ospedale di Niguarda. Giunto in ospedale però, si è constatato che non si poteva far nulla per salvargli al vita ed è stato dichiarato morto verso le 3.40 del mattino.

Pubblicità

Il Riva aspettava nel cortile del palazzo di Quarto Oggiaro

Tommaso Libero Riva è stato fermato dall’equipaggio di una volante del commissariato di Quarto Oggiaro nel cortile del palazzo. Nel tempo del suo trasporto in Questura è giunta la notizia della morte del Villa. Il Riva è quindi stato arrestato per omicidio volontario.

Pubblicità

Non ancora chiari i motivi dell’omicidio

Cosa spinge un uomo a salire al piano di sopra alle 2.40 della notte ed uccidere il vicino di casa a coltellate? Forse dei rumori molesti? Il volume della televisione troppo alto? Lo sciacquone del bagno tirato ad orari in cui si richiede il silenzio per permettere il riposo di tutti? In queste ore gli agenti del commissariato stanno ricostruendo quanto successo durante quello che, a prima vista, sembra davvero un omicidio maturato per una lite condominiale.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

3 pensieri riguardo “Omicidio lombardo a Quarto Oggiaro, per problemi di condominio

  • un “lombardo” ha ucciso un altro “lombardo”… ma che schifo di giornalettismo è?

  • si chiama verità dei fatti e vero giornalismo. verità scomoda? e chi se ne frega se è scomoda. é così e basta.

  • Avatar photo Franca Megozzi

    Via Trilussa a Quarto Oggiaro non é assolutamente una via malfamata è una via tranquillissima con due banche e un ufficio postale purtroppo queste cose succedono ovunque.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.