Economia e lavoro

Bitcoin news. Spiegazioni e oscillazioni di valore

Le chiamano criptovalute ma non sono nascoste e tantomeno criptate. Il mining, inoltre, non è la miniera da cui si estraggono. Chi siano Bitcoin o Monero o altre monete, si tratta solo di unità di misura convertibili in Euro. Il concetto di base è un sistema molto simile a quello che un tempo si chiamava Buono fruttifero, o Bot, cioè buono ordinario del tesoro. Bitcoin e altre valute fanno parte delle nuove economie, non sono molto comuni in Italia, ma negli Stati Uniti lo sono molto

Pubblicità

Una spiegazione molto semplice

Tutto cominciò con una idea. Farsi prestare la potenza di calcolo dei tanti computer che si trovano nel mondo per utilizzarli in complicati calcoli scientifici. Il prestito andava restituito, pagato, ma non era una cosa semplice. A quei tempi non esisteva neppure l’euro. Si inventò quindi una moneta elettronica che poteva aver valore in sè, oppure essere scambiata con le monete tradizionali dei paesi in cui i computer si trovavano, il bitcoin. Per accumulare bitcoin era necessario prestare la potenza di calcolo di un computer. Un merce difficile da scambiare. Venne quindi inventato il sistema dei blocchi. Un blocco rappresenta una serie di calcoli da effettuare e gli è attribuito un certo valore in bitcoin, da tutto il mondo la gente poteva partecipare alla soluzione di un blocco di calcoli e ad ognuno era riconosciuta la sua parte di bitcoin. Nacquero delle aziende che raggruppavano proprietari di computer e altre che compravano computer e chiedevano investimenti per risolvere i blocchi di calcoli. In breve si trasformò in una vera e propria economia, sostenuta da chi ha bisogno di risolvere velocemente dei calcoli. Con i bitcoin, si dice, sono state possibili le missioni spaziali.

Pubblicità

Oscillazioni di valore come in borsa

I Bitcoin hanno le loro oscillazioni. Martedì 24 settembre infatti i bitcoin sono crollati del 9% in mezz’ora, raggiungendo il prezzo più basso degli ultimi tre mesi, in un rapido sell-off . Alle 21:50, i BTC ( Bitcoin) era scambiato intorno agli 8.600 dollari, in calo da un massimo di 9.812 dollari raggiunto nelle precedenti 24 ore. Il prezzo ha iniziato a precipitare intorno alle 18:30 UTC e si è stabilizzato intorno alle 19:00. La causa potrebbe essere nei veloci e tumultosi mercati delle criptovalute. Il calo dei prezzi potrebbe essere stato aggravato dalle liquidazioni dei contratti su Bitmex, una sede di scambio che ha la sua sede alle isole Seychelles che offre ai clienti una leva 100x. Cioè, chi investe con loro allo scadere del contratto, moltiplica il suo investimento per 100 volte. Per continuare con i nostri paragoni si potrebbe dire che somiglia a quelle giornate degli anni ’60 in cui si liquidavano i Buoni ordinari del Tesoro, e la borsa oscillava perchè la lira (la moneta che avevamo 20 anni fa) veniva immessa di prepotenza, quasi liberata, sul mercato.

Pubblicità

Attenzione

Non è tutto oro quel che luccica. Anche se è alla portata di tutti, per investire nelle criptovalute ci vuole attenzione e bisogna fidarsi solo di aziende serie, ma fra gli investimenti odierni è forse quello che ha margini di guadagno migliori. ( fonte notizia coindesk – 24 settembre)

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.