Milano

Notte calda. Risse e botte ai poliziotti

Milano, nella notte fra domenica e lunedì le strade di Milano sono state molto calde. Non era solo l’afa del caldo. Pare che in giro ci fossero tanti cacciagrane insofferenti, spesso ubriachi, che si sono distinti dalla massa per la voggia di giocare a guardie e ladri con i poliziotti veri

Pubblicità

L’importante è menare

In serata è stato arrestato un equadoregno di 32 anni. Aveva fatto delle avances ad un ragazza mentre era in compagnia di altri sudamericani. Ne è nata una lite di dimensioni ragguardevoli. All’arrivo della volante della polizia, però, tutti sono scappati velocemente, meno questo 32enne che è rimasto sul posto. Nel momento in cui i poliziotti lo avvicinano, ha dato il via ad una collutazione con l’autista della pattuglia. Portato in camera di sicurezza a smaltire aggressività e alcool, sarà denunciato per resistenza a publico ufficiale

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.