Sesto San Giovanni

“Sono un carabiniere. Datemi i cellulari” e scappa

Sesto San Giovannni. È con queste parole che un 42enne marocchino ha apostrofato 3 ragazzini di 14, 15 e 16 anni nel tardo pomeriggio di ieri a Sesto San Giovanni. “Sono un carabiniere. Togliete le Sim e consegnatemi i vostri telefoni cellulari. Dobbiamo controllarli”.

Pubblicità

I ragazzini, ligi alle leggi e con la coscienza pulita, gli hanno creduto, anche se non era in divisa e non aveva con sè il tesserino e la placca di riconoscimento. Hanno eseguito l’ordine e hanno consegnato i telefoni all’uomo che, quando li ha avuti tutti in mano, è fuggito. I ragazzi hanno così compreso di essere stati imbrogliati e hanno chiamato i carabinieri veri. I militari non hanno apprezzato che il marocchino abbia utilizzato il nome dell’Arma per imbrogliare i ragazzi. Una delle giovanissime vittime non aveva tolto la scheda sim quando aveva consegnato il telefono e in questo modo è stato possibile geolocalizzare l’apparecchio.

Pubblicità

I carabinieri hanno così rintracciato l’uomo agevolmente. Lo hanno fermato poco dopo in via Imbonati, a Milano. Aveva ancora con sè tutti i telefoni rubati. Una volta identificato è risultaro avere diversi precedenti per furto. È stato arrestato e accusato di truffa aggravata.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.