MilanoMilano città metropolitanaPorta Venezia

Rapina in Farmacia. Quasi una al giorno, ma lo fermano i Falchi (Video)

Milano. I falchi della squadra mobile della polizia di Stato di Milano hanno arrestato in flagranza un rapinatore. La rapina in farmacia era la sua specialità. Nella settimana fra il 31 luglio e l’8 agosto potrebbe averne compiute altre 6.

Pubblicità

la scala Rho b&b

I motociclisti della polizia lo aspettavano al varco. Nella zona fra piazza Garibaldi, Porta Venezia e Sesto San Giovanni erano state consumate 6 rapine in circa 8 giorni. La chiamata della settima rapina è arrivata al 112 alle 10.10 di ieri mattina, mentre i Falchi stavano effettuando un servizio specifico nella zona. Gli sono stati addosso in un attimo. S. F., un foggiano di 58 anni, a Milano dallo scorso 28 o 29 luglio, non se l’aspettava. Una rapinatore seriale di questo tipo, però, non poteva passare inosservato.

Pubblicità

La rapina alla farmacia di via Casati

Lo si vede nel video. E’ entrato nella farmacia di via Casati con il volto coperto solo da un capellino da baseball e lo zaino sulle spalle. Si è avvicinato al bancone e ha chiesto un collirio. In farmacia in quel momento c’erano solo la titolare e la commessa. Quando una delle due donne è stata sola e gli ha consegnato il medicinale, ha fatto l’atto di aprire lo zaino per estrarre il portafoglio. Invece si è spostato sul lato della cassa e ha estratto la pistola. La ha puntata e si è fatto aprire il cassetto. Un magro bottino, solo 200 euro. Poi è scappato.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Immediato l’allarme. I falchi lo hanno fermato poco lontano dalla Farmacia, in via Morgani. Aveva fatto in tempo a riporre collirio, soldi e la pistola nello zaino, e a cambiarsi la maglietta. Un tentativo inutile per non farsi riconoscere.

Altre 6 rapine in farmacia

S.F. è in attesa della convalida dell’arresto. C’è il sospetto, piuttosto fondato, che abbia commesso anche le altre 5 rapine e una tentata rapina.. Abiti simili, stesso modus operandi, stessa esperienza del rapinatore, che in un caso si era spinto a convincere le sue vittime a non ribellarsi dicendo frasi come “state tranquilli. Non voglio far male a nessuno. So che siete assicurati”. In un caso però era stato esploso un colpo di pistola a salve. L”uomo infatti ha un background specifico. E’ conosciuto per aver aver compiuto diverse rapine, sempre a farmacie e a qualche supermercato. Negli anni ’90 aveva compiuto alcune rapine, sempre ai danni di farmacie, a Seregno e a Rozzano, per le quali era andato in carcere.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.