Cyberbullismo 60mila euro dalla Regione per progetti in istituti superiori delle province lombarde

Disponibili 60mila euro per il triennio 2019/2021 per l’edizione “2, 3 e 4 dell’hackathon regionale”. La Giunta regionale della Lombardia ha infatti approvato lo schema di convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale (Usr) della Lombardia per i progetti finalizzati alla prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo. I fondi si spalmano in 20mila euro ogi anno. La delibera è stata proposta dall’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato, di comune accordo con l’assessore alle Politiche per la Famiglia, genitorialità e pari opportunità, Silvia Piani.

Promozioni

Falegnami, artigianato made in Italy

Cos’è?

Al centro gli studenti che si impegneranno direttamente su temi e progetti per il rispetto e sicurezza in rete, così da essere via e prevenzione della devianza che porta al bullismo e cyberbullismo. Da lì la sottoscrizione della convenzione con l’Urs. Solo l’anno scorso, il progetto aveva coinvolto 24 istituti superiori delle province lombarde con 72 progetti presentati e 300 studenti, dai 14 anni in su, che si sono confrontati su questi 6 temi: i social, youtube, videogiochi, web reputation, hate speech e fake news.

Promozioni

Entro la fine di giugno ci sarà l’emanazione della seconda edizione del bando (quest’ultimo si dovrebbe concludere entro l’estate). Seguirà la costituzione della Commissione di valutazione interistituzionale e il tutto dovrebbe essere operativo non oltre il prossimo novembre.

Promozioni

Bed & breakfast La Scala a Rho

Il coinvolgimento delle famiglie resta tuttavia fondamentale

Promozioni

tap gym

Cristina Garavaglia

Cristina Garavaglia

Giornalista

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.