90 anni. Cade nel Naviglio e muore

Milano – Alle 7.40 di questa mattina dalla Ripa di Porta Ticinese, all’altezza di via Casale, è stato segnalato il corpo di una donna che galleggiava sull’acqua del Naviglio grande, trascinata dalla corrente verso la Darsena.

Pubblicità

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il nucleo Subacqueo e gli uomini della Polizia di Stato, oltre alla polizia locale Milano. Una volta recuperato il corpo è risultato essere quello di una donna di 90 anni le cui generalità non sono ancora state rese note. La polizia sta cercando il punto in in cui la donna è caduta in acqua per stabilire  se si trattato di un fatale incidente o di un gesto intenzionale.

Pubblicità

Culture digitali

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui