Prima PaginaPolitica

Catalogna. Le ultime notizie. Eletto Torrent

Si sente parlare poco della Catalogna, dopo l’arresto degli indipendentisti e dopo che lo stato spagnolo ha sciolto il parlamento. I catalani non hanno però perso ne grinta ne intenzioni. La vicenda va avanti.

Pubblicità

Questa mattina ha avuto luogo la prima sessione del Parlamento eletto a seguito delle elezioni del 21 Dicembre, vinte dagli indipendentisti.
All’ordine del giorno vi era l’elezione dell’ufficio di Presidenza dell’assemblea. I separatisti godono di 70 deputati su 135 ma, di questi, 5 sono attualmente in Belgio e 3 si trovano in carcere.
Questa settimana il Tribunale Supremo spagnolo ha disposto il divieto di voto in forma telematica, impedendo così all’ex Presidente Carles Puigdemont e agli altri 4 ex componenti del Governo catalano in Belgio di partecipare alla votazione, ma ha invitato l’ufficio di Presidenza ad interim del Parlamento a modificare il regolamento per consentire ai 3 eletti attualmente in carcere di poter delegare il proprio voto.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Infine Roger Torrent, dei repubblicani catalani di sinistra (Erc), è stato eletto presidente del Parlamento catalano durante la sessione costitutiva della Camera catalana. Torrent ha ottenuto 65 voti a favore e 56 contrari, nella seconda votazione con maggioranza semplice.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.