Stalker e piromane arrestato dai carabinieri a Cuggiono

Cuggiono – Uno stalker piromane con cittadinanza albanese dà fuoco all’auto della ex fidanzata italiana, dopo averla ripetutamente minacciata. Catturato dai carabinieri della compagnia di Legnano.

Pubblicità

Una notte davvero agitata a Cuggiono dove i carabinieri della compagnia di Legnano hanno arrestato un albanese di 25 anni che stava stolkerizzando la sua ex fidanzata. La ragazza, italiana di 23 anni, stava passando qualche giorno a casa di un’amica, in un appartamento alla periferia di Cuggiono.
Vi era andata proprio per sfuggire alle persecuzioni dell’albanese che aveva lasciato da circa un mese.
Nel bel mezzo della notte, l’uomo si è presentato sotto le finestre e dalla strada a cominciato a inveire intimandole di scendere in strada. La ragazza se ne è ben guardata e ha chiamato il 112.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

3 auto a fuoco

Quando i carabinieri sono arrivati la Fiat 500 della vittima e altre due auto parcheggiate vicino stavano bruciando e non c’era traccia del giovane albanese. Hanno cercato di limitare i danni dell’incendio, poi domato dai Vigili del fuoco, e quindi si sono mesi alla ricerca dello stalker. I carabinieri hanno trovato e bloccato l’albanese qualche minuto dopo. Si aggirava ancora nelle vie limitrofe con la sua automobile, su cui sono stati trovati accendino e stracci imbevuti di benzina. I carabinieri lo hanno arrestato con l’accusa di stalking e danneggiamento seguito da incendio, e portato a San Vittore dove è rimasto.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui