Rapina con un cacciavite. “Dammi l’orecchino”

Gli agenti del comando mobile della polizia locale di Milano hanno arrestato, lo scorso 24 luglio, una cittadina marocchina di 36 anni nel momento in cui stava compiendo una rapina con un cacciavite. Intorno a mezzogiorno la donna si trovava in piazza Selinunte.

Pubblicità

Armata di cacciavite stava minacciando una connazionale e le aveva strappato un orecchino e una collana d’oro.Gli agenti della polizia locale sono arrivati sul posto allertati da un passante italiano che si era accorto di quanto stava succedendo. La donna S. C. è stata arrestata e condotta a San Vittore per essere processata per direttissima. Durante l’identificazione si è scoperto che aveva alcuni precedenti penali.

Pubblicità

Il successo del Comando mobile della polizia locale

Secondo l’assessore alla sicurezza Carmela Rozza, questi interventi decretano il successo della nuova organizzazione della polizia locale e dei vigili di quartiere, e il comando mobile è diventato un punto di riferimento importante per la cittadinanza che si rivolge alla polizia locale per le questioni più disparate.

Marisdaut

Marisdaut

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui