Festival della canzone lombarda con il Centro Culturale Ronchi

E’ il nono anno consecutivo che il centro culturale Roberto Ronchi, di Baggio, organizza il festival della canzone lombarda. L’appuntamento, ad ingresso libero, è per la sera del 12 maggio, ore 20.30, presso Spazio Teatro 89, in via fratelli Zoia. Diversi cantautori lombardi presenteranno una serie di canzoni inedite. Quelle che avranno maggior gradimento della giura e del pubblico saranno premiate a fine serata.

Pubblicità

Una rara occasione di ascoltare cantautori, cantanti e gruppi musicali di pregio che hanno fatto la scelta di utilizzare le lingue locali e di raccontare le terre di Lombardia. “Pensiamo di aver preparato una buona rosa di canzoni da presentare al pubblico”, ha detto Tina Ghilardi, che presenterà la serata. “Sarà inoltre anche l’occasione per ricordare l’amatissimo Giordano Pirola”.
Giordano Pirola è stato presidente del centro culturale Ronchi per tanti anni ed è scomparso di recente.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Il coro Rosetum al festival della canzone lombarda

L festival della canzona lombarda sarà inoltre presente, con alcuni successi del loro repertorio d canzoni milanesi, la corale Rosetum. Il Coro Rosetum è diretto dal maestro Debora Mori. Oltre alle canzoni milanesi, ha un repertorio vario che comprende le arie operistiche con Verdi, Puccini, Donizetti, Mascagni, Bellini e un repertorio polifonico sacro. Ha sede al Centro Francescano culturale artistico di via Pisanello 1, considerato uno dei Centri Culturali più storicamente attivi di Milano.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui