OssonaPrima Pagina

Albanese arrestato a Robecco per droga

Robecco sul Naviglio -Nella serata del 27 dicembre i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso hanno arrestato uno spacciatore. La sua scorta casalinga era di più di 54 kg di sostanze stupefacenti, tra cui anche cocaina.

Pubblicità

la scala Rho b&b

carabinieri robeccoDecisamente si può escludere l’uso personale. I carabinieri lo trovato con ben 54 kg di marijuana. Si tratta di un clandestino albanese di 48 anni, già pregiudicato nel nostro paese che è stato arrestato mentre usciva dalla Cascina Grande di Casterno, a Robecco sul Naviglio.  L’arresto è avvenuto durante un’operazione specifica. I militi dell’arma hanno posto lo spacciatore sotto sorveglianza per parecchi giorni. POi sono intervenuti a colpo sicuro, sorprendendolo con in tasca 75 grammi di cocaina. Questo ha permesso la perquisizione dell’abitazione, dove sono stati  ritrovati altri 45 grammi di ccaina e l’ingente quantitativo di marijuana.

Pubblicità

Un altro maxi sequestro da 54 kg

La marijuana era confezionata in 40 buste di plastica nascoste dietro la porta di uno sgabuzzino. In casa è stato trovato anche tutto il necessario per la confezione delle dosi. Bilancini di precisione, un dinamometro, bustine adatte e altro. Se lo spacciatore avesse avuto tempo, un quantitativo simile gli avrebbe fruttato più di 550mila euro. Ora è nel carcere di Pavia, in attesa di processo. Solo qualche settimana fa un grande sequestro da 700 kg aveva portato in carcere altri immigrati che abitavano nell’est Ticino. Ora i trovano in carcere a Lodi.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.