OssonaPrima Pagina

Si va a cena con la lega Nord di Rho e Pero

Rho – Unite le due sezioni della Lega Nord di Rho e di Pero, si festeggia con una mangiata il 5 novembre al Ratatuia di Mazzo di Rho.

Pubblicità

lega nord rho peroLa Lega Nord è rimasto forse l’unico Movimento politico ad essere organizzato su base comunale con sezioni e segretari, in modo capillare. Non c’è Comune nell’ Est Ticino, piccolo o grande che sia, che non abbia la sua sezione con consiglieri, segretario, direttivo, simpatizzanti e militanti. Tutte persone che non hanno ancora perso il gusto della politica e della cura della cosa pubblica. Però il periodo di crisi c’è e due sezioni vicine hanno deciso di accorparsi. Non per mancanza di persone, ma per condividere la sede dove ritrovarsi. Titolari ognuno del proprio territorio ma con condivisione fraterna delle spese. Le sezioni Lega nord di Rho e di Pero hanno realizzato sul campo i concetti base del federalismo.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Un menù coi fiocchi e aiuti a radio Padania Libera

Per festeggiare la federazione fra le due sezioni, i leghisti hanno organizzato una bella serata al ristorante Ratatuia il 5 novembre.alle 20. Il menu è in tema. risotto con la luganega, e poi, per ricordare il terremoto, spaghetti all’amatriciana. Poi arrosto di vitello marsalato con patate, torta al cioccolato e torta di mele,vino e caffè. Durante la serata è prevista la lotteria con dei bei premi, e una raccolta fondi per Radio Padania libera. Gli ospiti, invece, saranno una sorpresa. Per prenotare chiamare Claudia allo 3407567270 oppure scrivere una mail a cm.sacchi@gmail.com.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.