OssonaPrima Pagina

Cane salvato dalle acque ora cerca casa

Corbetta – Un cane  è stato salvato dal fontanile che gira intorno al cimitero questa mattina. E’ stato gettato nel canale forse con le gambe posteriori legate.

Pubblicità

cagnolone corbettaUna storia triste quanto gli occhi di questo dolcissimo cane che oggi è stato salvato dai vigili del fuoco a Corbetta. Una donna che passava a fianco del fontanile del cimitero di Corbetta ha sentito un uggiolio provenire dall’acqua. Temendo potesse trattarsi di una persona caduta nel canale si è arrampicata sulla sponda. Non sarebbe, infatti, la prima volta che a Corbetta qualcuno si sente male e cade nel canale. Non appena si è sporta sull’acqua  per dare un’occhiata, ha visto un cane che uggiolava, aggrappato alla riva con le zampe anteriori. Il resto del corpo era immerso nell’acqua fredda. I soccorsi sono stati chiamati immediatamente e i vigili del fuoco hanno salvato il cane che ora è ricoverato presso il canile di Pontevecchio di Magenta.

Pubblicità

Non è giovane ma cerca un padrone che lo ami sul serio

Il cane è stato rifoncillato e riscaldato. Le zampe posteriori sono paralizzate, per il freddo patito. Forse le perderà. Deve aver passato in acqua tutta la notte.E sembra che chi lo ha gettato nell’acqua prima gli abbia legato le gambe posteriori. Ringrazio la signora che si è fermata con la nipotina a dare conforto alla bestiola. Ci ha spedito poi questa fotografia. Con la foto ha colto il suo sguardo disperato, in cui si legge tutto il dolore di una domanda: perchè?
Il cane non è più giovanissimo, ma è bello e curato.

Pubblicità

Segno che un tempo recente è stato oggetto di cure e affetto. Ed é proprio a causa di quell’affetto che ricambiava, che si legge tanto dolore nei suoi occhi. Se il cane ha il microchip il padrone sarà rintracciato, ma è molto difficile che gli sia restituito. Anzi, se sarà dimostrato che lo ha gettato in acqua passerà dei guai seri. Intanto, se qualcuno si è intenerito nel guardare questa foto, può farsi avanti e chiederne l’adozione.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.