OssonaPrima Pagina

Morta la donna aggredita dai suoi cani

Inveruno – E’ morta la donna di 76 anni che questa mattina ad Inveruno è  stata aggredita dai suoi cani. Due pitbull americani.

Pubblicità

ambulanza repertorioLa scena che si era presentata ai soccorritori era quasi terrificante. Maria Rosa Pozzi, 76 anni, era stesa a terra nel giardino della sua casa in via Martiri della Libertà a Inveruno. era in una pozza di sangue. Per poterla raggiungere , le forze dell’ordine hanno dovuto sparare alcuni colpi di pistola. I cani l’avevano atterrata, l’avevan morsa in diversi punti e le avevano strappato un orecchio.  A quel punto i cani si sono ritirati e si è potuto aiutare la povera donna. Purtroppo, però, cera ben poco da fare, oltre ai morsi dei cani la donna aveva in corso in infarto. I soccorritori della croce bianca di Magenta, chiamati sul posto hanno eseguito le manovre di rianimazione.

Pubblicità

la scala Rho b&b

E’ morta in ospedale per arresto cardiaco

Da quanto ci racconta corrierealtomilanese, la donna era in arresto cardiaco ma i soccorritori sono riusciti a far ripartire il battito e l’hanno quindi portata in ospedale. Vi è, però, giunta in condizioni gravissime e nelle prime ore del pomeriggio è deceduta per arresto cardiaco. I due cani, degli American Staffordshire Terrier, sono stati affidati all’allevamento della Roveda, mentre Asl e carabinieri stanno eseguendo accertamenti sulle modalità in cui l’incidente è accaduto

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.