Milanopiazza città di lombardia - Gioia

Visite alla Madonnina fino al 6 gennaio. E’ ancora la più alta

Milano – La copia della madonnina del Duomo di Milano, che era stata esposta in questi ultimi mesi ad Expo, è stata posizionata all’interno di palazzo Lombardia, sede della Regione. In questo modo si soddisfa la tradizione e la profezia che vuole Milano protetta da ogni pericolo fino a che l’ombra della Madonnina potrà coprirla tutta. Questa credenza ha fatto in modo che, in alcuni periodi a Milano fosse proibito costruire edifici più alti del Duomo. Al giorno d’oggi tutti gli edifici che sono stati anche per brevi periodi gli edifici più alti di Milano, hanno posto sul tetto una copia della Madonnina. Da domani, 19 dicembre, fino al 6 gennaio, sarà possibile visitarla.

Pubblicità

La scultura, in scala 1:1, della Madonnina del Duomo di Milano, realizzata dalla Fonderia Nolana Del Giudice per la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e collocata all’interno di Palazzo Lombardia, sara’ visitabile da domani, sabato 19 dicembre, al 6 gennaio 2016.
L’ingresso è dal nucleo NP (lato via Restelli), l’orario di apertura è dalle 10 alle 18. Lo spazio resterà chiuso solo nelle giornate del 25 e del 26 dicembre. Prima di trovare collocazione a Palazzo Lombardia, l’opera era stata esposta per sei mesi al padiglione della Veneranda Fabbrica a Expo. Questo è il comunicato con cui Lombardia News dà notizia dell’apertura delle visite.

Pubblicità

La Madonnina vera si trova ancora sulla guglia maggiore del Duomo di Milano, da dove veglia sulla città, sin dal 30 ottobre 1774, giorno in cui la statua ricoperta d’oro e alta più di 4 metri vi fu issata, all’altezza di 108,5 metri. Da quel momento sono state tante le canzoni, le leggende e le poesie che la indicano e la onorano. Fra queste vi è la credenza che la lega al punto più alto della città, che fino a pochi anni fa era per l’appunto la guglia principale del Duomo.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Secondo questa credenza fino a che la Madonnina potrà guardare dall’alto su tutta Milano, la proteggerà.  Una copia della Madonnina si trovava sul Gratacielo Pirelli, che è stato sede della regione Lombardia fino a che non fu colpito da un aeroplano nel 2001. Il Pirellone, come è chiamato familiarmente il grattacielo milanese, è alto 127 metri. Nel 2010 è stata spostata in cima ai 161 metri di Palazzo Lombardia, dove ha sede ora la Regione.

Però palazzo Lombardia non è più, dallo scorso 22 novembre, il punto più alto della città. Una copia della Madonnina si trova ora sulla Torre Isozaki -Allianz, che è alta 207 metri. La statua rappresenta l’assunzione di Maria al Cielo, per questo la base è a forma di nuvola ed è decorata da teste di angioletti mentre il capo della statua è circondato da una corona di stelle.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.