Prima PaginaPolitica

Matteo Salvini: Class action contro Renzi e Alfano per l’ omicidio di Terni

Ieri mattina, sulle onde di Radio Padania Libera, durante le due ore di filo diretto tra gli ascoltatori e Matteo Salvini, si sono dette molte cose.

Pubblicità

Class action contro Renzi e Alfano per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Matteo Salvini: Class action contro Renzi e Alfano per favoreggiamento all'immagrazioneGli ascoltatori hanno posto domande e dato suggerimenti, tramite telefonate in diretta e sms. Matteo Salvini rispondeva e ha accolto i suggerimenti più fattibili. Si è parlato di legge Fornero, di regolamentazione della prostituzione, di limitare le slot machine e il gioco d’azzardo in modo serio,  delle elezioni, ma uno degli argomenti che più hanno colpito i giornali è la risposta che Matteo Salvini ha dato ad un Sms e alla telefonata di una signora  che sostenevano l’iniziativa di una class action legale contro Matteo Renzi e Angelino Alfano per aver favorito l’immigrazione clandestina con mare nostrum. Il riferimento è l’ultimo episodio di  violenza inaudita compiuto da un clandestino arrivato con i barconi: l’omicidio di David Raggi, di 27 anni, avvenuto a Terni

Pubblicità

L’omicidio di David Raggi, di Terni

Dopo essere stato espulso una prima volta dal paese, il clandestino omicida aveva fatto ricorso per poi tornare con una delle infornate dei barconi a Lampedusa, prima che il ricorso fosse stato discusso. Il 13 marzo, ubriaco, e senza alcun motivo, ha aggredito e ucciso David Raggi, che non conosceva. Qui vi pubblichiamo il video della diretta di Matteo Salvini a radio Padania libera in cui si parla anche della denuncia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e della class action che la Lega nord porterà avanti contro i due componenti del governo italiano.

Pubblicità

rassegna stampa video

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.