Ha vinto il Veneto: Zaia candidato unico. (video Youtube)

Flavio Tosi vota Luca Zaia. Alla fine del Consiglio federale della Lega Nord, Radio Padania libera ha trasmesso in diretta la conferenza stampa rilasciata da Matteo Salvini. La prima notizia riguarda soprattutto le candidature  per le elezioni regionali: confermato Luca Zaia in Veneto e candidati Edoardo Rixi  in Liguria e Claudio Borghi Aquilini in Toscana. Il Consiglio Federale ha votato le 3 candidature all’unanimità, quindi anche con il voto del segretario della Liga Veneta Flavio Tosi.

Pubblicità

Villa Carla. Residenza per Anziani

Per i leghisti una sola tessera

Il consiglio federale ha anche votato l’incompatibilità fra avere la tessera della fondazione il Faro e la tessera della Lega Nord: tale incompatibilità è stata determinata dal fatto che la Fondazione il Faro ha presentato alcune liste elettorali con il suo nome, in ambito locale, conformandosi come partito politico. In questo modo ha fatto incappare i suoi aderenti nel divieto di doppia tessera che hanno i militanti della Lega Nord. Il voto di Flavio Tosi, che è stato fondatore de Il Faro, è stato contrario.

Pubblicità

Matteo Salvini ha però ribadito che comprende la sua posizione, ma che l’assemblea federale si è espressa e ha dato una settimana di tempo a chi ha la doppia tessera, Lega Nord e fondazione Il Faro, per decidere quale delle due tenere. Sempre per il Veneto si è deciso di non commissariare la Liga Veneta ma di nominare il più vecchio militante della Liga, Giampaolo Dozzo, come mediatore fra le posizioni dei protagonisti e come organizzatore per le elezioni regionali.

A linee aperte con gli ascoltatori

I giornalisti presenti hanno chiesto subito di specificare quale peso avrebbe avuto Giampaolo Dozzo e come mai il Faro veniva escluso mentre in Regione Lombardia la lista Maroni era stata approvata. Salvini ha chiarito che nessuno dei candidati della Lista Maroni è militante della Lega Nord e che Giampaolo Dozzo non è un commissario, che Flavio Tosi resta i segretario della Liga Veneta e che, essendo Dozzo un Veneto, tutta la scelta riguardo a liste e alleanze rimane interna all’autonomia Veneta.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Inoltre per garantire questa autonomia si è deciso di sospendere il congresso federale programmato a breve e che avrebbe dovuto cambiare lo Statuto della Lega Nord. Finita la conferenza stampa dedicata ai giornalisti Matteo Salvini si è recato negli studi di Radio Padania libera ed ha aperto le linee agli ascoltatori.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui