In Emilia Romagna un nuovo modello Lega Nord: Gianfilippo Nicola Rolando

La moda è anche politica, e la politica si può fare con la moda. Ne sono molto coscienti anche in lega nord, dove si è passati nel tempo dalla canottiera, che diventò come una seconda pelle di Umberto Bossi e della sua immagine pubblica, all’abito “slim fit” indossato per le foto dei manifesti dal candidato consigliere alle elezioni Regionali dell’Emilia Romagna Gianfilippo Nicola Rolando, mannequin hipster, Come dire che è avvenuta sotto i nostri occhi una vera trasformazione estetico sociale della Lega Nord. La professione di Gianfilippo Nicola Rolando è fare il modello, come si legge nel profilo professionale pubblicato dall’agenzia Beatrice, che ha sede in via Brera, a Milano.

Pubblicità

Ha 34 anni, è ravennate, originario di Marina Romea, 1 metro e 88 di altezza, 80 cm di vita, 98 di fianchi, look hipster, con baffi e barba rigogliosi, che lo fanno somigliare a un pioniere americano, e non si può certo dire che il suo santino elettorale non colpisca. L’outfit scelto è un elegante e attillato abito grigio chiaro cui non manca però la pochete verde degli indipendentisti padani che spunta dal taschino.

Pubblicità

Nulla potrebbe essere più lontano dall’outfit tipico del celodurismo bossiano, fatto di grandi maglioni fatti a mano o dalle felpe etniche con le scritte delle città e delle regioni  indossate da Matteo Salvini (in questi giorni porta spesso quella con la scritta Emilia alternandola a quella con la scritta Romagna). Bello, appariscente ma con le idee molto chiare e tanta passione per la sua gente, Gianfilippo Nicola Rolando scrive sul suo profilo Facebook , dopo un giornata di campagna elettorale a Faenza, con Matteo Salvini:

“Oggi ho parlato con mille persone, tanta attenzione, tanto calore, tanti problemi esposti. Poi quando tutto cio’ e’ intrecciato con Matteo  Salvini  e ti senti il peso della responsabilità sulle spalle, ti rendi conto che comunque qualcosa di importante lo stai facendo. Lavorare per tutti noi e’ una bellissima sensazione, ora però non c’è tempo di recupero, via subito in palestra poi grafico, un boccone al volo e stasera si riunisce il consiglio della Proloco . Domani vi aspetto al mercato di Ravenna dove faremo il banchetto, poi in giro col camion vela e per finire saremo ad attaccare i manifesti elettorali. Non si molla”

Pubblicità
Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui