OssonaPrima Pagina

Nuovi furti in appartamento a Ossona, ma non allarmatevi: e’ normale

Nuovi furti in appartamento a Ossona, ma non allarmatevi: è normaleAncora furti in appartamento! Un nuovo caso lo scorso martedì a Ossona. Alcuni ladri sono entrati in una villetta bifamiliare mentre gli abitanti erano tutti in casa. Ve lo racconto, ma per piacere non allarmatevi, altrimenti poi danno la colpa a me e dicono che spargo pure inesistenti. Siate quindi discreti nell’aver paura, cioè abbiatela  e ditelo, ma siate generosi nei miei confronti e dite che siete spaventati ma non certo per colpa dell “Preti”.

Pubblicità

Inogni caso i ladri questa volta ssono riusciti ad entrare forzando una porta finestra del salotto e hanno arraffato un computer che casualmente si trovava in salotto. Non sono riusciti a portare via nient’altro ma hanno rotto le finestre e la tapparelle dell’abitazione. Sono, insomma costati più in danni fatti che in valore rubato.

Pubblicità

la scala Rho b&b

” E’ già la quinta volta che entrano in casa e rubano” dice la vittima di uno di questi ennesimo furti in appartamento. ” Quasi quasi metto un cartello fuori dalla finestra ” siete i benvenuti, servitevi ma per piacere non rompete nulla”.

Pubblicità

“La cosa incredibile è che eravamo tutti lì, stavo pulendo gli armadi in cameretta e non ho sentito nulla. Nemmeno un rumore, forse perchè avevo la televisione accesa.” continua.
Da quanto si è saputo nella stessa giornata si sono verificati altri tre furti fra appartamenti e villette a Ossona. Insomma, quando passano fanno delle vere e proprie razzie, entrano nelle case spudoratamente anche quando c’è gente che potrebbe reagire, senza paura, in pieno giorno. Però ci dicono che non è emergenza, ma normale routine. Va bene, si vede che sono io che sono proprio fuori moda e che devo aver letto da qualche parte che rubare è proibito e che non fa parte delle normali incombenze quotidiane e me ne sono convinta.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.