EventiPrima Pagina

Torte e dolci per ricordare Emilia a Ossona

Torte e dolci per ricordare Emilia a OssonaIl gruppo che si raccoglie intorno alla parrocchia di Ossona ha deciso di continuare l’iniziativa portata avanti per più di 40 anni da Emilia Oldani , del gurppo missionario parrocchiale. Per anni, infatti, Emilia Oldani si era occupata di convincere molte signore di Ossona a preparare le loro migliori ricette di dolci, fra biscotti e torte, per raccogliere offerte da devolvere alla raccolta fondi della giornata missionaria. Già ieri era possibile trovare il banchetto con le migliori torte cucinate dalle migliori cuoche di Ossona sul sagrato della Chiesa di San Cristoforo. L’appuntamento è anche  per oggi , con le torte fresche cotte tra iri sera e questa mattina. Sono molti anni che le persone selezionate per fare le torte ci occupano di tenerlo rifornito, in modo d accontentare tutti quelli che desiderano assaggiare un dolce casereccio.

Pubblicità

Sul banco ieri c’era da farsi venire l’acquolina in bocca: tra le tante crostate alla marmellata, una diversa dall’altra, e alcune torte di mele con diverse varianti, al limone  piuttosto che semplice, spiccava una torta di castagne e noci che mi attirava come il miele attira le api. Anche certi dolcetti al cocco avevano l’aria di volersi far mangiare a tutti i costi. Ogni torta e ogni dolce è ben confezionato e riporta, all’altezza del nastro che chiude la confezione decorandola, anche un cartellino che indica tutti gli ingredienti utilizzati per preparare la torte.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.