OssonaPrima Pagina

Investito un ciclista a Ossona

Sabato pomeriggio a Ossona all’altezza dell’incrocio di via Roma con la nuova provinciale, a pochi passi dal campo sportivo Moratti c’è stato un incidente fra un ciclista e una giovane donna che stava procedendo lungo la via don Minzoni.

Pubblicità

Investito un ciclista a OssonaIl ciclista pare arrivasse dalla via Roma. Da quanto si raccontava sul luogo dell’incidente, M. di 58 anni, di Ossona, stava pedalando lungo la strada quando a causa forse di una distrazione o di un ripensamento, avrebbe compiuto una manovra repentina tornando indietro sulla strada ripercorsa.
Una lunga fila di automobili stavano percorrendo la strada provinciale in direzione di Magenta.
Una distrazione, una manovra sbagliata e istintiva e il ciclista è finito sotto una di queste. Fortunatamente l’autista non stava andando forte, e pare che più che essere investito, M. abbia perso l’equilibrio dopo un leggero impatto con l’auto, cadendo sull’asfalto e battendo la testa. E’ stato immediatamente chiamato il 118 che ha inviato sul luogo un’ambulanza ei soccorritori di Arluno e un mezzo dell’elisoccorso.
Dopo aver esaminato il malcapitato ciclista, i soccorritori lo hanno intubato e caricato sull’elicottero che lo ha trasportato all’Humanitas di Rozzano.

Pubblicità

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della stazione di Corbetta e Abbiategrasso, che hanno effettuato i rilevamenti del caso. L’incrocio dell’incidente, a prescindere dal caso particolare, è particolarmente pericoloso: la via don Minzoni, pur essendo vicino al campo sportivo Moratti, non ha né pista ciclabile né banchina che permettano di camminare a piedi o di pedalare al di fuori della carreggiata dedicata alle automobili. Durante le soccorso è stato possibile girare un video in cui è possibile vedere l’intervento dell’elisoccorso (Foto e video di Alessandro Ravezzani)

Pubblicità

elicottero2

incidente

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.