MagazineTurismo

Ossona: stralci dalla commedia Una Puras in l’Uregia (video)

Ossona,stralci dalla commedia Una Puras in l'UregiaLa compagnia il Melograno ha avuto un ottimo successo ad Ossona con la commedia in lingua milanese “Una Puras in l’Uregia”, tradotta e dalla commedia francese di Georges Feideau.

Pubblicità

Una bella commedia degli equivoci , dal ritmo veloce, anzi velocissimo.
Come capita molto spesso con le filodrammatiche, anche quelle che hanno una lunga storia come il Melograno, gli attori sono i primi a divertirsi con le commedie che mettono in scena e a creare siparietti e momenti particolari che poi diventano unici, anche se non sono proprio all’interno del copione preparato.
Il milanese è una lingua che si presta molto alla gag improvvisata; chi lo parla abitualmente sa tirarne furori delle battute di genere comico quasi naturalmente.
I componenti del Melograno non ci hanno tradito e la commedia è stata davvero frizzante. Le difficcoltà di questa commedia sono parecchie

Pubblicità

Celso che interpretava Camillo Sanguinelli, e che avuto il difficilissimo compito di recitare in milanese un personaggio con un grave difetto di pronuncia. Camillo infatti non pronuncia le consonanti.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Anche Hastigua, lo spagnolo geloso deve parlare milanese con l’accento spagnoleggiante  mentre corre da una parte l’altra con le sue pistolettas, è un personaggio complicato da rappresentare. Divertentissimo Leandro con il suo accento piemontese e una bella fisicità nel continuare a fare ginnastica mentre parla. Anche la parte del protagonista è molto difficile, essendo una parte doppia. Difatti lo stesso attore deve interpretare sia Vittorio Emanuele Sanguinelli sia il cameriere dell’albergo il Micio Innamorato.

Abbiamo preparato un piccolo stralcio di alcune scene prese dal primo e dal secondo atto della commedia che sicuramente apprezzerete.

Pubblicità

[youtube]http://youtu.be/jQUhsBJJXR4[/youtube]

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.