Ossona, 24 agosto: l’ultimo saluto a Don Gaetano Sirtori

Monsignor Gaetano Sirtori  ha lasciato questa terra e la sua anima ha raggiunto il Padre, ma il suo corpo tornerà nella sua Ossona per la sepoltura e riposerà nel piccolo cimitero di Viale Europa, ad Ossona.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Per molti ossonesi nati negli anni sessanta, don Gaetano Sirtori era stato il punto di riferimento principale durante la giovinezza. Ossona era stata la prima parrocchia in cui il vescovo lo aveva destinato.  Don Gaetano era arrivato nel nostro Comune nel 1966. Si è fermato fino al 1985 quando, nel naturale avvicendarsi dei parroci nelle parrocchie. Aveva lasciato il posto a don Angelo Oldani per trasferirsi a curare le anime prima una parrocchia a Vimodrone. Poi andò a Cologno Monzese, come decano.
Dal 2002 don Gaetano era ritornato nell’ Altomilanese, a Canegrate, dove la sera del 21 agosto si è spento.

Pubblicità

I funerali a Canegrate

I funerali del sacerdote saranno celebrati a Canegrate sabato 24 agosto. Nella Chiesa di Santa Maria Assunta alle 10 del mattino. Poi il feretro sarà trasferito ad Ossona e alle 14. Dopo una breve visita alla sua prima Chiesa, sarà tumulato nella cappella di famiglia, nel cimitero del paese. Monsignor Gaetano torna ad Ossona per il suo ultimo saluto proprio nel giorno di San Bartolomeo. Il giorno della sagra del Patrono del paese che per tanti anni aveva promosso e organizzato. (Fonte e foto: ilgiorno.it)

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui