PoliticaPrima Pagina

Cisliano, mobilitazione della Lega Nord per difendere Enrico Folli

Cisliano, mobilitazione della Lega Nord per difendere Enrico Folli
Simbolo di Cisliano per noi.

“Matteo Salvini a Cisliano: la Lega Nord del Ticino si stringe intorno ad Enrico Folli” inizia così il comunicato stampa che la Lega Nord della  provincia del Ticino, la struttura delle segreteria provinciale dell’ Alto Milanese, ha diramato ieri dopo che si è saputo che l’automobile di Enrico Folli, candidato sindaco a Cisliano per la lista civica Cisliano per Noi, supportata dalla Lega Nord, e stata data alle fiamme da degli sconosciuti, che si sono addentrati fin nel cortile della casa in cui vive il candidato sindaco con la sua famiglia  per perpetrare il loro atto intimidatorio.

Pubblicità

Il comunicato  continua ricordando che venerdì 10 maggio al mattino mattina durante il mercato settimanale che ci sarà a Cisliano, al banchetto di propaganda elettorale della lista, saranno presenti in massa tutti i candidati della lista, i massimi esponenti politici leghisti dell’ Alto milanese e più alti vertici della lega nord.

Pubblicità

Infatti dalle 9.30 in poi al gazebo in piazza mercato sarà presente anche il segretario della Lega Nord Lega  Lombarda e europarlamentare Matteo Salvini,     che ha deciso di intervenire alla propaganda elettorale di Cisliano per esprimere solidarietà al Segretario della sezione e candidato sindaco Enrico Folli, e per ribadire insieme a tutti i leghisti che la la Lega Nord non si lascia intimidire e resta a fianco dei suoi candidati.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Le elezioni amminsitrative a Cisliano saranno il prossimo 27 e 28 maggio e 5 liste d cittadini si sono proposte per prendere il posto dell’amministrazione di centrosinistra uscente nell’amministrare  il piccolo comune e la sua frazione Bestazzo.

 

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.