Prima PaginaMagazineMilano città metropolitanaOssonaSport

Ossona, 11 dicembre: l’addio a Cina Luigi Bonizzoni

I funerali del grande tecnico sportivo Cina Luigi Bonizzoni, che ci ha lasciato lo scorso 6 dicembre, a 93 anni, saranno celebrati domani mattina, 11 dicembre, alle 10,00 nella Chiesa di San Cristoforo, nell’ omonima piazza, ad Ossona, in provincia di Milano.

Pubblicità

Ad Ossona si attendono molte persone che vorranno  salutare per l’ultima volta “il Cina” e ricordare il grande apporto che ha dato alla tecnica del calcio e al calcio. Per facilitare gli arrivi da fuori paese vogliamo ricordare quali sono i parcheggi per le automobili più comodi che si trovano nella zona.
Prima di entrare in paese, arrivando dall’uscita dell’autostrada  di Arluno o da Castano e Inveruno, proprio nei pressi del cimitero di Ossona, c’è un parcheggio per una ventina di automobili, completato da un altra decina di posti in viale delle Rimembranze.

Pubblicità

Un parcheggio piuttosto ampio si trova in via Donatori del sangue, dietro alla villa Comunale, nelle traverse di via Roma, nei pressi della Chiesa di San Cristoforo. Si può parcheggiare anche lungo la via Roma stessa facendo attenzione a non intasare la piazza nel momento in cui si attende il feretro. Chi vorrà può partecipare, questa sera alle 21.00 alla veglia nella chiesa di San Bartolomeo in piazza Litta ad Ossona.
(Fonte foto: magliarossonera.it)

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.