Prima PaginaCasorezzoMilano città metropolitanaOssona

Casorezzo, tentano furto da un’ anziana signora: arrestate due donne

Avevano bussato alla porta di una donna anziana di Casorezzo e mentre una spiegava di essere di Casorezzo e di cercare lavoro, l’altra era scivolata in casa e si era messa a rovistare nell’appartamento alla ricerca di oggetti preziosi e di denaro.

Pubblicità

Fortunatamente, una vicina di casa della malcapitata si è insospettita e ha chiamato i carabinieri che, al lor arrivo, hanno trovato una delle due donne ancora intenta a rovistare. Le ladre sono state arrestate immediatamente e saranno processate per direttissima, come avviene sempre quando i delinquenti sono colti  sul fatto. I carabinieri hanno dovuto rassicurare la vittima della spiacevole avventura.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Sono ancora troppi gli anziani che cadono nelle trappole di questi malintenzionati. Anche quando sanno che non bisogna aprire la porta a chi non si conosce, e che bisogna stare molto attenti a non fidarsi degli sconosciuti, gli anziani, ma non solo loro, possono essere indotti ad aprire la porta e a lasciarsi distrarre da chi mostra sicurezza e buona parlantina.

Pubblicità

In questo caso si trattava di due donne di Limbiate, italiane, e hanno raccontato di essere in cerca di lavoro, magari per fare le pulizie o per stirare. Le vittime spesso non denunciano i furti perchè si vergognano di esserne state raggirate, ma considerando la freddezza e l’ abilità di alcuni di questi delinquenti, si può davvero dire che può captare a chiunque. Questa volta, grazie alla prudenza della vicina di casa, il furto non è avvenuto ed è finita bene per l’ anziana signora di Casorezzo e male per le due ladre.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.