OssonaMilano città metropolitanaPolitica

Ossona,1 novembre: Caldarroste con la Lega Nord

La sezione  ” Tonino Garavaglia” della Lega Nord di Ossona Giovedì 1° novembre, a fianco del cimitero di Ossona, dove c’è il parchetto di via delle Rimembranze  e la statua dedicata ai caduti, preparerà le caldarroste. L’iniziativa si chiama “I castegn dla Maddalena”, e vuole mantenere viva l’antica tradizione milanese di gustare i golosi frutti autunnali arrostiti sul fuoco di legna. Saranno distribuiti dei caldi pacchetti a tutti coloro che si presenteranno al banchetto dei volontari, durante tutta la giornata.

Pubblicità

la scala Rho b&b

La tradizione di mangiare caldarroste e casseura nel periodo fra il 31 ottobre e il 2 novembre  ha radici andichissime, addirittura precristiane. La festa dedicata a tutti i Santi e a tutti i morti, in cui ci si dedica in modo particolare al ricordo e alla cura delle tombe dei nostri cari scomparsi, era anticamente un periodo di grande spiritualità coincidente con il capodanno tra i nostri antenati di cultura celta.

Pubblicità

Gli scrittori antichi raccontano che le popolazioni celtiche della valle del Po credevano che in questo periodo il mondo dei morti e quello dei vivi si avvicinassero così tanto che i morti potevano tornare a trovare i loro parenti vivi, avvisandoli di qualche pericolo o per richiamarli all’ordine se si stavano comportando male. Lo chiamavano Festa di Samain. I nostri antenati che non conoscevano il cristianesimo erano fermamente convinti della continuazione della vita dopo al morte e questo è stato uno dei molti motivi per cui il cristianesimo e il suo messaggio è stato accolto da queste popolazioni con così tanta convinzione e calore.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

2 pensieri riguardo “Ossona,1 novembre: Caldarroste con la Lega Nord

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.