Padania Cipro del nord. Comincia male

Padania Cipro del Nord Abcasia

Mondiali di AbKhazia – Una buona, ma sfortunata Padania cede terreno a Cipro del Nord, una delle compagini più blasonate della Coppa del Mondo ConIFA Abcasia 2016.

2-324x194 Padania Cipro del nord. Comincia male Prima Pagina Sport Ospiti in difficoltà per la maggior parte della partita, ma capaci di rimontare ed affermare il proprio gioco sul finire dell’incontro: a nulla è valso il rigore trasformato da Matteo Prandelli e le numerose opportunità create (traversa inclusa). Niente di grave, tuttavia, da rimproverare alla Selezione, eccetto quel pizzico di precisione in più che in ogni partita si rivela decisivo. Ciprioti praticamente qualificati, Padania appesa ad un filo; nella giornata di domani, lunedì 30 maggio 2016, alle ore 11:00 locali ha inizio una delle sfide più importanti della rassegna.

Cronaca della partita Padania – Cipro del Nord

La partita ha un avvio grintoso dei ragazzi della Padania. Il bomber, Matteo Prandelli, al 16esimo minuto è protagonista di una classica “bicicletta” che spaventa la difesa avversaria e galvanizza il fronte opposto. Si alza quindi la pressione da parte di tutte e due le squadre. Purtroppo si fanno vivi i primi problemi muscolari per Gianluca Morabito, ma la Padania riesce a reagire e al 25esimo minuto Matteo prandelli va ancora all’attacco e con un cross dalla sinsitra aggancia Marco Garavelli che riceve la palla, calcia e copisce la traversa avversaria.
Al 33esimo anche Rota ha dei problemi e c’è un momento di fair play. Al 45esimo termina il primo tempo. intervallo del gioco è utilizzato per degli spettacoli e corografie di cultura abcasa, offerti dall’organizzazione locale dei mondiali.
Alla ripresa, i giocatori in maglia crociata, i nostri padani con la croce di San Giorgio, riprendono in mano il gioco; al 47esimo grande azione di Prandelli, interrotta dai ciprioti con un fallo in aria di rigore. Rigore prontamente trasformato in vantaggio dallo stesso. Padania 1 – Cipro del Nord 0.
La reazione dei nord-ciprioti è pronta, la vittoria per nulla scontata, e infatti anche se gli uomini di Merlo sono ancora temibili, i loro avversari danno il via ad un pressing micidiale. Al 61esimo minuto una rete decisa e il pareggio è fatto. Poco dopo al 65esimo, la stoccata lascia i nostri padani scossi. Un minuto per recuperare il risultato non è sufficiente e al 66esimo minuto l’arbitro fischia la fine della emozionante partita e celebra la vittoria di Cipro del Nord. Peccato, ma l’ultima parola non è detta. Ora tocca ad un derby particolare, Padania – Reatia.

Padania – Raetia, Derby da dentro o fuori?

Oggi è la volta di Padania – Raetia. La Raetia è uno “stato de facto” compreso fra l’est e il centro Svizzera, sud della Bavaria, nord di Svevia/Vorarlberg, gran parte del Tirolo ed una fetta di Lombardia. Nata nel 2011, questa federazione rappresenta un territorio che in antichità è stato colonizzato dai Romani (successivamente denominati Raetiani). Se non hai possibilità di recarti personalmente in Abcasia puoi sostenere i ragazzi (con cuore e mente) attraverso lo streaming ufficiale offerto in PPV da ConIFA: recati su conifa.solidtango.com/live Sottoscrivi il tuo piano (con soli 18,00 euro è possibile seguire tutte le partite del torneo). Ricordati il fuso orario locale: +1 da Torino/Milano/Genova/Bologna/Trento/Venezia/Parma/Udine/Trieste/Cesena/Bergamo

1
« 1 di 6 »
Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2400 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi