VareseCronaca Lombardia

3 boxer in attesa d’amore vero

Questi tre dolcissimi boxer hanno 8 mesi, sono figli di campioni e hanno un ottimo pedigree. Come tutti i boxer sono intelligenti, spiritosi e coccoloni, ma hanno anche un grande istinto per la guardia e la protezione personale. Non fanno male a nessuno, deliziosi e delicati con i bambini, ma guai a toccare il loro amatissimo padrone, e i componenti della sua famiglia.

Pubblicità

Per il momento i tre fratellini vivono a casa di Gian Paola Del Monsorino, che si occupa di allevamento di cuccioli di boxer e cura un servizio di pensione per pelosi, a Sesto Calende. Il suo numero di telefono è +39 338 965 0463. Gian Paola vorrebbe trovare per loro dei padroni che li sappiano apprezzare e amare come meritano. “Hanno 8 mesi. Sono ancora cuccioli ma non sono più impegnativi come i piccolini. Sono già vaccinati, in ottima salute ed educati. Non li regalo, sia chiaro. Sono cani che hanno valore e che considero preziosi.”

Pubblicità

“Quindi voglio scegliere, per loro, persone che sappiano quanto valgono, che siano in grado di prendersene cura e amarli, e che li considerino preziosi quanto li considero io. Se troverò queste persone certamente troveremo un accordo.” Ci ha detto Gian Paola presentandoci i tre bellissimi boxer. “Il nome? “Hanno quelli scelti per loro in base al pedigree, ma sappiamo che poi i cani rispondono anche ai diminutivi e ai nomi del cuore”.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.