Tentato omicidio per 300 euro in zona Farini

Milano. Nella notte dello scorso 21 maggio, un giovane nordafricano era in un edificio abbandonato dello scalo Farini. E’ stato aggredito e picchiato violentemente da altri due nordafricani che poi lo hanno derubato di 300 euro e gli hanno portato via lo smartphone.

Pubblicità

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno condotto le indagini su quanto successo e sono riusciti ad risalire e individuare un marocchino di 31 anni e in algerino di 19 anni. I due sono stati segnalati alla procura della repubblica e il G.I.P. di Milano h valutato le prove e ha emesso un provvedimento per la custodia cautelare in carcere per entrambi, accusandoli di tentato omicidio e rapina aggravata in concorso.

Pubblicità

La polizia ferroviaria ha notificato il provvedimento nel carcere di San Vittore a Milano, perchè il marocchino e l’algerino, che sono inoltre pregiudicati e irregolari sul territorio nazionale, ci si trovano già dopo essere stati fermati per altri reati.

Commenta qui