Robecchetto. Nuove accuse per Tarzan e per Frio. Spacciavano droga

E’ il seguito di una storia iniziata a Robecchetto con Induno. Il 17 dicembre, all’alba, è stata eseguita l’ordinanza di carcerazione per detenzione e spaccio di stupefacenti, emessa dal tribunale di Busto Arsizio, per Tarzan e Frio, amici del Gorilla. Sono i soprannomi dati dai carabinieri durante le indagini sui 2 pregiudicati italiani di 56 e 53 anni, identificati dopo che il 9 gennaio del 2001 e nella notte fra il 9 e il 10 maggio 2021 erano state sparate delle raffiche di kalashnikov contro una villetta di Robecchetto con Induno. Si tratta di due custodie cautelari in attesa di processo.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

In questo link, la storia delle due spedizioni in cui sono state sparate le raffiche di kalashnikov. Alcune telecamere avevano ripreso gli spari

Tarzan

Tarzan era già finito in carcere lo scorso 4 agosto, ma non erano complete le indagini per i fatti di droga. Il giudice aveva deciso di arrestare lui eil suo complice in via cautelare solo per i delitti che non presentavano ombra di dubbio: la detenzione di armi per il Frio e gli spari verso la villetta per il Gorilla. Il 17 dicembre è stata consegnata l’ordinanza della nuova custodia in via cautelare in carcere, comprendente le accuse di spaccio e detenzione di droga. Ora i 2 sono stati nuovamente rinchiusi nella Casa Circondariale di Busto Arsizio, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Bed & breakfast La Scala a Rho

Dopo l’arresto del Gorilla, le indagini sui tabulati telefonici hanno permesso di delineare i contorni di un traffico di stupefacenti sostenuto con il denaro ottenuto da taglieggiamenti perpetrati nei confronti di persone oneste, colleghi di lavoro totalmente estranei ai fatti. Il Gorilla, dopo gli spari del 9 gennaio, si era velocemente trasferito a Vicenza, ma le immagini delle telecamere lo avevano ripreso, in modo chiaro, anche nel secondo episodio.

PUBBLICITA' E ANNUNCI PER L'AUTONOMIA DEL NOSTRO GIORNALE

Nel corso dell’indagine per verificare le dichiarazioni rese dal Gorilla dopo l’arresto, sono emersi legami con gli altri personaggi coinvolti nello spaccio di cocaina nella zona di Robecchetto con Induno e dei Comuni limitrofi. I due arrestati di oggi, Tarzan e Frio, erano inseriti in un collaudato circuito di spaccio, con ruoli ben definiti. Si è accertato infatti che il più giovane si occupava della consegna materiale dello stupefacente agli acquirenti mentre l’altro assumeva le decisioni più rilevanti e gestiva le risorse materiali ed i capitali finanziari.

Ilaria Maria Preti

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.