Albairate. Valeria può ora uscire di casa con il montascale. E’ libera di curare la sua malattia

Albairate. Dopo molta attesa e tante lettere scritte, lo scorso 22 novembre il comune di Albairate ha installato, nella casa popolare comunale un montascale con la sedia che arriva fino al piano in cui abita Valeria. Della sua storia abbiamo parlato nell’Articolo Albairate. Prigioniera nelle case comunali per 22 scalini.

Pubblicità

Sono intervenuti in molti per sollecitare il posizionamento della sedia e della rotaia che, montate sulla scala da 22 scalini che porta a casa sua, serviranno a Valeria per uscire. Ora potrà andare a fare la terapia che le permetterà di riuscire a mantenere la mobilità residua per più tempo di quanto avrebbe potuto resistere senza, migliorando notevolmente la qualità della sua vita, .

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

I ringraziamenti per l’interessamento vanno al prefetto di Milano, al Difensore civico di regione Lombardia e soprattutto al sindaco e agli amministratori del comune di Albairate che hanno fatto tutto quanto potevano fare per risolvere il problema burocratico che si era creato. Un applauso va a Valeria che, nonostante la malattia, è rimasta combattiva come sempre. Non sarà certamente la sedia a rotelle che potrà mai fermarla.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui