Perquisizione al Green Pass che impediva il Diritto di Cronaca

Milano. Questa mattina all’alba i Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Milano hanno effettuato una perquisizione nei confronti dell’uomo che lo scorso 13 novembre, durante una manifestazione di No Green Pass in piazza Duomo, aveva assunto atteggiamenti prevaricatori nei confronti di un giornalista di LA7 e del suo cameraman tantot da impedire l’esercizio del diritto/dovere di cronaca.

Pubblicità

Creatilab

L’ uomo è accusato di “violenza privata pluriaggravata”, poiché commessa da persona travisata, cioè che si è resa irriconoscibile nascondendo il viso, nel corso di una manifestazione in luogo pubblico. L’ordinanza eseguita dai carabinieri è stata emessa dalla Sezione Distrettuale Antiterrorismo della Procura di Milano, coordinata dal dott. Alberto Nobili.

Pubblicità

agroalimentari a filiera corta Cooperativa del Sole

Indice dei titoli

Il video

I manifestanti

Alle manifestazioni del sabato contro il Green pass partecipano migliaia di persone normali. Quelli che si distinguono e che compiono reati sono pochissimi e spesso hanno precedenti. Essendo manifestazioni non organizzate non è difficile che sia presente anche chi ne approfitta.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui