Magenta

Ciao Mister Gaetano Faccadio. Amatori Calcio Magenta in lutto

Ciao Mister, il tuo grande cuore che batteva per il calcio, la tua Inter ma soprattutto per la tua famiglia e la tua adorata nipotina ti ha tradito.

Annunci

Se ne è andato all’improvviso Gaetano Faccadio, per tutti “Gai”, nato il 22 febbraio del 1958 e residente a Magenta. Il suo amore per lo sport italiano più tradizionale lo aveva portato a fare l’allenatore per l’associazione benefica magentina di calcio “Magenta Amatori calcio”. Ha girato mezza Italia con la squadra e ha affiancato tantissimi calciatori durante tutta la sua attività. E’ stato soprattutto, attraverso il campo da gioco e le relazioni che si instaurano con sportivi e tifosi, un esempio di vita corretta per principi, per stile e per comportamento.

Annunci

cambiamenti. Social journalism

. Ciao Mister Gaetano Faccadio. Amatori Calcio Magenta in lutto - 13/08/2020
Una foto di qualche tempo fa

Il ricordo

Persona solare, atletica, con la battuta sempre pronta, da poco era diventato nonno di una splendida nipotina che, con la moglie, aiutava a crescere. Del resto la sua era una grande famiglia affiatata, anche perché era difficile non andare d’accordo con lui e l’inseparabile moglie, compagna di una vita.

Annunci

Tanti i messaggi di cordoglio e di ammirazione che sono stati recapitati all’associazione.

“Sono vicino alla famiglia in questo doloroso momento – ha commentato l’ex sindaco magentino Luca Del Gobbo, ora politico in Regione Lombardia – Ciao Mister Gaetano, un grande amico e un grande uomo”. E ancora, “Era un personaggio indimenticabile. Ci mancherà” dicono amici e colleghi, aggiungendo che “Siamo addolorati per la perdita di un amico con il quale abbiamo condiviso momenti di gioia e di sport”.

Annunci

Amatori Calcio Magenta


L’associazione asce nel 2001 da un gruppo di amici , ex calciatori, con lo scopo, tramite eventi sportivi e di spettacolo, di portare un aiuto concreto alle associazioni di volontariato di Magenta e delle zone limitrofe. Con il passare degli anni però gli Amatori Calcio Magenta sono riusciti a realizzare ben oltre le loro aspettative.

Si ricordi ad esempio la collaborazione con “Tutti per Fabio” per la diffusione e il corretto uso dei defibrillatori automatici anche sul campo da calcio. Destino vuole che Mister Gai è stato tradito proprio dal suo cuore, mentre si trovava in casa con la moglie.

E poi ancora, in occasione del primo decennio di fondazione dell’associazione “Amatori Calcio Magenta”, l’allora sindaco Luca Del Gobbo e l’allora assessore allo Sport Simone Gelli, conferirono a questa bella realtà il riconoscimento a questo team per il grande impegno nel sociale ed umanitario svolto.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.