Cesano BosconeMilano città metropolitana

21enne marocchino in Bmw serie 1 fugge dal posto di blocco

Cesano Boscone. Come capita in molti weekend, il 31 luglio, venerdì sera, i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Corsico stavano effettuando un servizio di controllo del territorio, con un posto di blocco sulle strade tra Cesano Boscone Trezzano sul Naviglio. Hanno dato l’alt alzando la paletta all’arrivo di una BMW Serie 1. Autista della lussuosa auto però non si è fermato e ha imboccato contromano è tutta velocità le vie residenziali dei comuni di Trezzano sul Naviglio e Cesano Boscone. I carabinieri però sono riusciti a inseguirlo senza perderlo di vista e a Cesano Boscone, in fondo al quartiere Tessera, lo avevano quasi bloccato. L’autista della BMW, però , per riuscire a fuggire ha speronato l’auto dei Carabinieri e poi ha tentato la fuga a piedi. Non è stato abbastanza veloce a buttarsi nei boschi, però non si è arreso e ha preso a calci e pugni i militari.

Pubblicità

Si tratta di un ventunenne marocchino residente a Corsico incensurato e regolare sul territorio, anche se nullafacente. Cosa ci facesse alla guida di una BMW Serie 1 intestata a un prestanome non è ancora chiaro Se ne saprà di più forse nei prossimi giorni. per ora si trova nel carcere di San Vittore accusato di Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato,

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.