Abbiategrasso

Badante in carcere per incendio doloso. Ad Abbiategrasso

Presunta colpevole di incendio doloso. Finisce in carcere.

Pubblicità

Venerdi 19 giugno 2020, i militari della compagnia Carabinieri di Abbiategrasso hanno infatti dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una donna Ucraina, classe 1971, ritenuta responsabile di incendio doloso.

Pubblicità


Il fatto risale al 15 Agosto 2019. Ad Abbiategrasso, in via Pellico, si sviluppava un incendio che danneggiava due autovetture rispettivamente di proprietà di una donna italiana classe 1957 e di una donna italiana classe 1990 (madre e figlia). L’incendio interessava anche un portico ed un box adiacente alle auto incendiate.

Pubblicità

la scala Rho b&b


La donna autrice del rogo faceva la badante presso l’abitazione di un’anziana signora. Proprio in quell’ambito maturava il proposito criminale e di vendetta per futili motivi della badante nei confronti dei suoi datori di lavoro e della figlia.

Questo per lo meno il movente ipotizzato dagli uomini dell’Arma. Per fortuna il tutto si risolse con danni materiali a cose e non a persone.

Pubblicità

Ora la donna è stata tratta in carcere

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.