Milano

Recidivo allo shaboo. riarrestato spacciatore filippino

Milano, via Palmieri. Il via vai da un appartamento si nota, specialmente in un periodo come quello in cui ognuno deve stare a casa sua.

Pubblicità

La Squadra Investigativa della polizia di Stato del Commissariato Mecenate inoltre conosce i suoi polli e ha individuato l’appartamento in cui si sospettava fosse utilizzato come luogo di spaccio e detenzione per gli stupefacenti. I poliziotti hanno fatto irruzione nel pomeriggio di ieri, alle 14.30. Qui hanno trovato una vecchia conoscenza, J.A., 51 anni, filippino, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti per reati di droga. Era infatti sottoposto all’obbligo di firma dallo scorso giugno 2019, dopo che il 30 aprile era stato arrestato per spaccio di stupefacenti. Insieme a lui nell’appartamento c’erano altri due filippini, un uomo di 37 anni ed una donna di 51 anni. I due erano completamente sotto l’effetto degli stupefacenti.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Fatto il salotto con 20 euro di shaboo

Il 37enne quando si è ripreso dagli effetti, ah confessato di aver comprato dl 51enne 20 euro di shaboo e d essersi drogato immediatamente, nell’appartamento. Gli agenti hanno quindi perquisito l’appartamento e hanno trovato 120 grammi di shaboo e 1250 euro in contanti e materiale adatto al confezionamento delle dosi. Gli agenti hanno quindi arrestato J.A. per spaccio di droga e lo hanno poi indagato per il reato di ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.