Prima Pagina

Il ricordo di Cristian Piazzoli, agente della Digos, morto a Bareggio

Uno schianto ieri sera, lunedì 22 luglio 2019, attorno alle 20.10 mentre il 44enne Cristian Piazzoli era in sella alla sua moto, una Honda Cbr 600, e stava rincasando. La collisione con una Peugeot 208 guidata da una 54enne della zona gli è stata fatale. La moto, la sua grande passione seconda solo alla famiglia, ha avuto la peggio. Era un poliziotto della Digos di Milano.

Pubblicità

Giovane, papà di due figli (una ragazzina di 12 anni e il maschietto di 2), poliziotto, figlio e marito. “Il Piaz”, come lo ricordano colleghi e amici, era tante cose ma soprattutto “un grande poliziotto, sempre pronto ad aiutare chi era in difficoltà. Un caro amico” come ricorda il collega Riccardo Piergentili sulla pagina facebook della Questura di Milano, rammentando anche le notti passate insieme in servizio. Piazzoli ha prestato servizio anche nelle volanti.

Pubblicità

E proprio sulla pagina facebook della Questura i ricordi si affollano

“Non ci sono parole per dirti quello che sei stato come collega e come perugino doc. Ora ci proteggi in modo diverso” hanno aggiunto altri colleghi. Cristian è infatti originario della provincia di Perugia. Qui ha studiato all’istituto Ipsia “G. Marconi” di Elce
“Un amico, un collega, un fratello” prosegue Raffaele Volpe. “Un ragazzo stupendo, bravo, simpatico e di grande compagnia” continua Arturo Marrone. “Il tuo volto sorridente mancherà a chiunque ti ha conosciuto” ha concluso Gisella Giammarruto.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Cristina Garavaglia

Giornalista

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.